Cortico, machine learning per capire l'America profonda

Una non profit nata dal MIT

Cortico, una non-profit nata in collaborazione con il Media Lab del Massachusetts Institute of Technology, mette a disposizione delle redazioni e dei piccoli editori locali l'accesso a strumenti di machine learning, l'elaborazione in linguaggio naturale ed altri strumenti di tecnologia avanzata.

I giornalisti possono usarli per analizzare ed estrarre informazioni da molteplici fonti e banche dati, per ascoltare meglio le voci di persone che in passato sono rimaste inascoltate. Cortico tiene sotto controllo non solo l’informazione prodotta a livello nazionale negli Stati Uniti ma anche la cronaca locale, e poi i forum di lettori, i talk show radiofonici dell’America profonda…)

Con questi strumenti i giornalisti hanno l’opportunità di produrre contenuti più vicini alle reali preoccupazioni della gente, e di trovare un terreno comune che superi le barriere delle posizioni politiche.

Cortico, un antidoto contro l’isolazionismo politico e socio-economico che è una delle caratteristiche dell’America nell’era di Donald Trump, è guidato da Deb Roy del Laboratory for Social Machines del MIT.